STALKING CONDOMINIALE: l'ultima pronuncia della cassazione



La Corte di Cassazione si è recentemente espressa sul tema del c.d. stalking condominiale, cioè il delitto di atti persecutori di cui all’art. 612-bis c.p. commesso ai danni del proprio vicino di casa.


In particolare, attraverso la recentissima Sentenza n. 3795/2021, i Giudici di legittimità hanno chiarito che le condotte di disturbo protratte nel tempo e aventi ad oggetto – ad esempio - l’immissione di rifiuti nella buca delle lettere del vicino, la disseminazione di oggetti nel parcheggio condominiale e la sottrazione di corrispondenza altrui sono sufficienti ad integrare la condotta materiale richiesta dalla fattispecie incriminatrice.

Va poi precisato che il delitto di atti persecutori si ritiene integrato se le condotte moleste attuate dal vicino di casa sono in grado di ingenerare un grave stato di ansia e paura, ovvero di creare timore per l’incolumità propria o di un prossimo congiunto, ovvero ancora di costringere la persona offesa dal reato ad alterare le proprie abitudini di vita.


Questo è quanto affermato dalla Corte di Cassazione, VI sezione penale, che ha confermato la Sentenza di condanna nei confronti di un soggetto che per un lungo arco di tempo ha posto in essere condotte moleste ai danni del gestore di un locale situato nell’area condominiale condivisa con l’imputato.

Dott.ssa Claudia Maria Piazza


23 visualizzazioni

Hai un problema simile?

I nostri professionisti possono aiutarti.

Contattaci compilando il form. Oppure visita la pagina CONTATTI

Cliccando sul tasto invia dichiaro di aver preso visione dell'Informativa sulla Privacy resa ai sensi del D.Lgs. 196/2003 e Reg. 679/2016 e autorizzo il trattamento dei dati personali secondo l'informativa stessa.

Studio Legale Maisano
Via Castiglione, 124 - 40136 - Bologna
Tel. 051 331416 - Fax. 051.0076252 - Cell. 338.6418759

Email: maisano@studiolegalemaisano.it

Pec: francesco.maisano@ordineavvocatibopec.it

  • Facebook - White Circle
  • LinkedIn - White Circle

Il titolare dello Studio Legale Maisano è

Avv. Francesco Antonio Maisano

Iscritto all'Ordine degli Avvocati di Bologna

Iscritto all' Albo Speciale patrocinatori Giurisdizioni Superiori

P.IVA. 03675710374

I contenuti di questo sito web sono di proprietà esclusiva dello Studio Legale Maisano. Se ti piace ciò che leggi condividi l'URL della pagina.