Mancato pagamento del mantenimento: niente sospensione condizionale senza aver prima risarcito i dan



Una recente sentenza della Corte di Cassazione ha confermato la sentenza di condanna nei confronti di un padre reo di non aver provveduto a fornire i mezzi di sussistenza ai propri figli minori (art. 570 c.p.).

La S.C. ha ribadito che a nulla rileva che al mantenimento degli stessi avesse provveduto l’altro genitore; il reato sussiste anche se l’altro genitore provvede in via sussidiaria a corrispondere ai bisogni della prole. L’eventuale convincimento del genitore inadempiente di non essere tenuto all’assolvimento del dovere di mantenimento, non integra un’ipotesi di ignoranza scusabile di una norma che corrisponde ad un’esigenza morale universalmente avvertita sul piano sociale.

Inoltre, è esente da vizi la statuizione in base alla quale la Corte d’Appello ha subordinato la concessione della sospensione condizionale della pena al risarcimento dei danni subìti dalla parte civile (moglie e figli). Ai sensi dell’art. 165 c.p. ciò rientra fra le facoltà attribuite al Giudice del merito che ben può, a prescindere da un accertamento specifico delle condizioni reddituali dell’imputato, imporgli il risarcimento dei danni cagionati per vedersi riconosciuto il beneficio di legge

Avv. Alberto Bernardi

Studio Legale Maisano

Avvocati Penalisti in Bologna

Cerchi assistenza in materia di mancato pagamento dell'assegno di mantenimento o dell'assegno divorzile? Clicca qui e CONTATTACI ad al telefono, via mail o su Facebook

#famiglia #cassazione #alimenti

23 visualizzazioni

Hai un problema simile?

I nostri professionisti possono aiutarti.

Contattaci compilando il form. Oppure visita la pagina CONTATTI

Cliccando sul tasto invia dichiaro di aver preso visione dell'Informativa sulla Privacy resa ai sensi del D.Lgs. 196/2003 e Reg. 679/2016 e autorizzo il trattamento dei dati personali secondo l'informativa stessa.

Studio Legale Maisano
Via Castiglione, 124 - 40136 - Bologna
Tel. 051 331416 - Fax. 051.0076252 - Cell. 338.6418759

Email: maisano@studiolegalemaisano.it

Pec: francesco.maisano@ordineavvocatibopec.it

  • Facebook - White Circle
  • LinkedIn - White Circle

Il titolare dello Studio Legale Maisano è

Avv. Francesco Antonio Maisano

Iscritto all'Ordine degli Avvocati di Bologna

Iscritto all' Albo Speciale patrocinatori Giurisdizioni Superiori

P.IVA. 03675710374