Delitto di "arruolamento con finalità di terrorismo"(270-quater C.p.) Punibilità del tenta



Importante ed attualissima decisione della Cassazione (Ia sezione penale , Pres. Cortese, rel. Magi, ric. n. 40699/15) in materia di arruolamento con finalità di terrorismo anche internazionale (art. 270-quater C.p.). I supremi giudici hanno stabilito ,contrariamente alla decisione dei giudici di merito, la compatibilità con la figura criminosa in questione del tentativo ex art. 56 C.p. Pertanto, in caso di mancato accordo sull'arruolamento dell'aspirante terrorista, ben può essere configurato il tentativo punibile ex art.56 qualora si ritengano sussistenti , nella fase che ha caratterizzato l'offerta e i plurimi contatti (tra arruolatore e arruolando) le condizioni di applicabilità dell'art. 56 C.p. (idoneità degli atti)."

Avv. Francesco Antonio Maisano

Patrocinante in Cassazione

Studio Legale Maisano

Avvocati Penalisti in Bologna

Scarica la sentenza Cass. Sez. I n, 40699/15


Cass. Sez. i 40699/15


5 visualizzazioni

Hai un problema simile?

I nostri professionisti possono aiutarti.

Contattaci compilando il form. Oppure visita la pagina CONTATTI

Cliccando sul tasto invia dichiaro di aver preso visione dell'Informativa sulla Privacy resa ai sensi del D.Lgs. 196/2003 e Reg. 679/2016 e autorizzo il trattamento dei dati personali secondo l'informativa stessa.

Messaggio inviato correttamente!